Vaccinazione dei bambini

Grazie alla vaccinazione, certe malattie infantili gravi sono divenute rare o sono addirittura del tutto scomparse. Un calo della copertura vaccinale potrebbe permetterne la ricomparsa e mettere in pericolo bambini e adulti. La vaccinazione è particolarmente importante per la protezione dei bambini che vengono accolti in strutture collettive quali asili nido, scuole dell’infanzia, scuole, ecc.

È essenziale controllare regolarmente lo stato vaccinale dei bambini. Per questo, ai genitori viene chiesto di presentare il libretto di vaccinazione del figlio quando questi raggiunge l’età di 28 mesi, 7–8 anni e 12–13 anni. La verifica del libretto di vaccinazione è prevista dalla legislazione federale e cantonale.

Maggiori informazioni 

Procedura per la presentazione del libretto di vaccinazione

Quando il bambino raggiunge l’età di 28 mesi, 7–8 anni e 12–13 anni, i genitori ricevono per posta la richiesta di presentare copia del libretto di vaccinazione del figlio attraverso una procedura elettronica sicura dello Stato. 

A tale scopo, occorre: 

  1. Avere un account per pratiche elettroniche sul sito ge.ch (registrazione semplice o verificata). Se non lo si ha, bisogna crearlo.
  2. Fotografare o scansionare tutte le pagine (fronte e retro) del libretto di vaccinazione
  3. Presentare la documentazione usando il formulario online.
Vaccinazione a scuola

Quando il bambino raggiunge l’età di 12–13 anni, contemporaneamente alla verifica del libretto di vaccinazione, negli istituti scolastici del ciclo di orientamento viene proposta la vaccinazione gratuita contro il virus del papilloma umano (HPV) e l’epatite B.

 

Ultimo aggiornamento
5 May 2022

Questa pagina le ha aiutato ?