Pierre du Niton - Titlis - Santis - Matterhorn - Chasseral - Piz - Lunghin - Monte Generoso - Moleson - Eiger

 

 

 

Il punto d’origine delle misurazioni altimetriche svizzere

L’altitudine viene solitamente indicata in «metri sul livello del mare». Poiché la Svizzera non ha un collegamento marittimo e non può effettuare rilievi dal mare, ha bisogno di un punto di riferimento per il suo sistema altimetrico. A tale scopo, nel XIX secolo si è deciso di adottare le misurazioni francesi. Inizialmente è stata utilizzata l’altitudine del segnale sullo Chasseral, poi, in un secondo momento, è stato stabilito un punto di riferimento per il sistema altimetrico svizzero sui Pierres du Niton (il Pierre Dyolin e il Pierre du Niton) nel bacino del porto di Ginevra – il «Repère Pierre du Niton». La sua altitudine attuale si basa sulle misurazioni effettuate a Marsiglia, di fronte al Mediterraneo.

Il Repère Pierre du Niton si trova sul blocco di granito più piccolo e lontano dalla riva nel bacino portuale vicino all’imbarcadero. La roccia è chiaramente visibile dalla riva e ci si può passare direttamente davanti con il battello.

 

Plan de la rade

 

Videos

L’altitudine sul livello del mare come valore di riferimento nella vita quotidiana

Ogni persona percepisce le unità di misura in modo diverso, che si tratti di tempo, distanza, peso o altezza. Per far funzionare la società abbiamo quindi bisogno di sistemi di misura, grazie ai quali possiamo confrontare diversi valori. L’altitudine è un caso particolare, perché per molto tempo non è stato possibile misurarla direttamente, ma ci si è avvalsi di una carta con indicazioni di quota come riferimento.

 


La definizione del «Repère Pierre du Niton»

L’altitudine viene indicata in metri sul livello del mare. Poiché la Svizzera non ha un collegamento marittimo, nel XIX secolo si è deciso di adottare le misurazioni francesi da Marsiglia fino a Ginevra, stabilendo così un punto di riferimento sui Pierres du Niton nel bacino portuale di Ginevra – il «Repère Pierre du Niton». Tutte le misurazioni altimetriche in Svizzera fanno riferimento a questo punto d’origine.

 


Il coordinamento internazionale dell’altitudine

Il livello del mare come punto di origine di tutte le misurazioni altimetriche non è costante. Per questo motivo ogni Paese europeo ha misurato le altitudini utilizzando come riferimento il proprio livello del mare. Questo ha portato a delle fluttuazioni nei sistemi altimetrici. Col tempo si è cercato di uniformare le diverse reti altimetriche nazionali per semplificare la cooperazione internazionale. Ancora oggi, tuttavia, esistono dei dislivelli nell’ordine dei decimetri in punti comuni sul confine nazionale.

 


Nuove possibilità tecnologiche e sfide

Dal 2000 circa, i dispositivi di navigazione satellitare hanno reso più facile misurare l’altitudine, permettendo di determinare direttamente il livello del mare in qualsiasi posizione. Tuttavia, questi tipi di dispositivi non funzionano in modo indipendente, ma fanno parte di un sistema tecnologico complesso. Affinché la misurazione altimetrica sia corretta, è necessaria l’interazione di numerosi fattori.

Notizie

Swisstopo

La roccia delle altezze

Il punto d’origine di tutte le misurazioni altimetriche in Svizzera – il Repère Pierre du Niton o RPN – nel bacino del Lago Lemano ha una storia movimentata. In che modo il Pierre du Niton si è trasformato da semplice roccia lacustre nel più importante centrino di livellazione della Svizzera?

Da lontano assomigliano a delle balene, la cui schiena emerge dall’acqua. Se osservati con maggiore attenzione, però, i due oggetti che si stagliano nel bacino del porto di Ginevra sono in realtà dei massi grigiastri. Il Pierre du Niton e il Pierre Dyolin sono parte integrante del paesaggio urbano ginevrino; presenza di spicco all’interno di acque poco profonde, sono diventati punti di orientamento naturali...

Pierre du Niton

Comunicato stampa

Repère Pierre Pierre du Niton: come l'altimetria della Svizzera è partita da Ginevra 200 anni fa

In occasione del bicentenario del Repère Pierre du Niton a Ginevra, l’Ufficio federale di topografia swisstopo e il Dipartimento del Territorio della Repubblica e Cantone di Ginevra presentano al pubblico la storia e le sfide attuali della misurazione dell'altitudine in Svizzera e nel mondo...

Conrad Witz

I Pierres du Niton nel 1444

Le due Pierres du Niton sono chiaramente visibili in "La pesca miracolosa", opera del pittore svizzero Konrad Witz del 1444. È una delle prime rappresentazioni realistiche di un paesaggio in pittura. 

All'epoca il Pierre du Niton più piccolo non era ancora il punto d’origine delle misurazioni altimetriche svizzere, ma le due roccie segnavano già il paesaggio urbano della città, che doveva essere identificato su questa pala d'altare della Cattedrale di San Pietro.

Scoprite "La pesca miracolosa" di Konrad Witz al Museo d'Arte e Storia di Ginevra...

Partner

Il Cantone di Ginevra e l’Ufficio federale di topografia swisstopo offrono diverse informazioni e attività relative al Repère Pierre du Niton.

 

Office federal de la topographie Swisstopo

Contatto

Adresse
Département du territoire (DT)
Rue de l'Hôtel-de-Ville 14
1204 Genève
Tél:  +41 22 3279400